Z FOR ZACARIAH (2015) di Craig Zobel | Mini Recensioni di Beetlejuice

Z FOR ZACARIAH

“Credo che Dio abbia un piano, e noi tre ne facciamo tutti parte in qualche modo”

Z for Zacariah è un film post-apocalittico esclusivamente nella sua premessa fondamentale: sulla Terra è successo qualche brutto, brutto guaio che ha a che vedere con il nucleare e di gente con cui parlare di questo fatto ce n’è proprio pochina.  La piccola Burden Valley per sua conformazione è naturalmente isolata dal resto del mondo, al punto da avere un microclima e flora e fauna in perfetta salute.  Per  i tre protagonisti questo è una gran fortuna, perché sembra che tutto ciò è sta fuori dalla valle sia  o morto o radioattivo o entrambe le cose. Per questa pellicola un po’ dappertutto, a partire dalla locandina, si parla di thriller. A meno che la parola non abbia cambiato significato negli ultimi tre anni, Z for Zacariah è la cosa più lontana dal thriller a cui riesca a pensare. Z for Zacariah è un dramma, con chiari richiami biblici e, sì, anche un po’ sentimentale. Nonostante la magnifica ambientazione, è fondamentalmente una pellicola di primi e primissimi piani, di dialoghi ben scritti e di delicati equilibri nei rapporti tra i protagonisti. Se ancora aveste il dubbio, questo genere di film è quasi sempre tratto da un libro, in questo caso è l’omonimo romanzo del 1974 di Robert C. O’Brien, dove i protagonisti in verità erano due (a rappresentare la relazione Adamo-Eva) mentre nel film è stato aggiunto il terzo incomodo (come chi è? Chris Pine ovviamente, chi è più incomodo di Chris Pine quando sulla Terra sono rimasti quattro gatti?) e la cosa funziona senza essere eccessivamente melensa. Se avete qualche anno sulle spalle, la Margot Robbie acqua, sapone e morigeratezza di questo film potrebbe ricordarvi qualcuno, per esempio  la amish Kelly McGillis in Witness di Peter Weir. Per chi non lo sapesse, il regista Craig Zobel è lo stesso che ha scritto, diretto e prodotto  quel piccolo ma interessantissimo film che è Compliance.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Titolo italiano: Sopravvissuti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email

Categorie

GENERI