Z FOR ZACARIAH (2015) di Craig Zobel | Mini Recensioni di Beetlejuice

Z FOR ZACARIAH

“Credo che Dio abbia un piano,
e noi tre ne facciamo tutti parte
in qualche modo”
Z for Zacariah - Recensione film

Z for Zacariah è un film post-apocalittico esclusivamente nella sua premessa fondamentale: sulla Terra è successo qualche brutto, brutto guaio che ha a che vedere con il nucleare e di gente con cui parlare di questo fatto ce n’è proprio pochina.  La piccola Burden Valley per sua conformazione è naturalmente isolata dal resto del mondo, al punto da avere un microclima e flora e fauna in perfetta salute.  Per  i tre protagonisti questo è una gran fortuna, perché sembra che tutto ciò è sta fuori dalla valle sia  o morto o radioattivo o entrambe le cose. Per questa pellicola un po’ dappertutto, a partire dalla locandina, si parla di thriller. A meno che la parola non abbia cambiato significato negli ultimi tre anni, Z for Zacariah è la cosa più lontana dal thriller a cui riesca a pensare. Z for Zacariah è un dramma, con chiari richiami biblici e, sì, anche un po’ sentimentale.

Z for Zacariah - Recensione film

Nonostante la magnifica ambientazione, è fondamentalmente una pellicola di primi e primissimi piani, di dialoghi ben scritti e di delicati equilibri nei rapporti tra i protagonisti. Se ancora aveste il dubbio, questo genere di film è quasi sempre tratto da un libro, in questo caso è l’omonimo romanzo del 1974 di Robert C. O’Brien, dove i protagonisti in verità erano due (a rappresentare la relazione Adamo-Eva) mentre nel film è stato aggiunto il terzo incomodo (come chi è? Chris Pine ovviamente, chi è più incomodo di Chris Pine quando sulla Terra sono rimasti quattro gatti?) e la cosa funziona senza essere eccessivamente melensa. Se avete qualche anno sulle spalle, la Margot Robbie acqua, sapone e morigeratezza di Z for Zacariah potrebbe ricordarvi qualcuno, per esempio  la amish Kelly McGillis in Witness di Peter Weir.

Per chi non lo sapesse, il regista Craig Zobel è lo stesso che ha scritto, diretto e prodotto  quel piccolo ma interessantissimo film che è Compliance.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

COMMENTI

avatar
  Registrati  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Categorie

GENERI

Tags